martedì 10 novembre 2015

Vassoio in abete

Dopo alcuni mesi finalmente posso tornare al legno. Prima il caldo eccessivo e poi un problema a un dito mi hanno impedito di dedicarmi a questo hobby, ma ora posso ricominciare ad intagliare.

Avevo davvero voglia di riprendere in mano coltelli e sgorbie e l'occasione è arrivata quando mi è stato chiesto di decorare un vassoio di legno.

Il vassoio in sé è molto semplice e le possibilità per decorarlo sembravano davvero molte. Purtroppo il legno utilizzato è l'abete.

L'abete è un legno bello da vedere, ma da intagliare è un vero incubo! Praticamente è impossibile realizzare tagli puliti e non si riesce nemmeno a pulirli in seguito.
Ci sono moltissimi nodi, spesso internamente e quindi difficili da individuare ed evitare e le venature sono quasi altrettanto dure.

Nonostante i coltelli fossero affilatissimi non sono riuscito ad ottenere il risultato che speravo e ho deciso di limitare il lavoro: inizialmente volevo intagliare anche un rosone al centro, ma viste le difficoltà per gli angoli ho preferito non realizzarlo.

Questo è il vassoio con parte del disegno (alla fine è stata l'unica parte realizzata):


Sin dalla prima incisione mi sono reso conto che sarebbe stato un lavoro estremamente difficoltoso! Le decorazioni le ho realizzate in un tempo tre-quattro volte più lungo di quanto avrei impiegato con il faggio o con il tiglio. Qui potete vedere le prime due terminate:


Un ulteriore difficoltà è data dai bordi del vassoio che limitavano un po' i movimenti. Per ovviare a questo problema ho realizzato gli intagli ad una certa distanza dai lati.
Dopo circa due ore sono riuscito a terminare tutti e quattro gli angoli:


Per migliorare leggermente il risultato ho deciso di utilizzare l'olio di lino. Gli intagli così imprecisi e poco puliti danno l'idea di un vassoio "datato" e l'olio di lino fornisce un tocco di antico al risultato scurendo leggermente ed evidenziando le venature e opacizzando il legno.

Questo è il risultato dopo avere steso due mani di olio:


E qui il dettaglio di uno degli angoli intagliati:


Per terminare saranno necessarie alcune passate aggiuntive di olio di lino, ma la situazione è già sufficientemente migliorata. Alla fine probabilmente darò anche una passata di cera per renderlo leggermente più lucido.

Intagliare il legno generalmente è piacevole, ma se si utilizza il supporto sbagliato può diventare davvero un'esperienza da evitare. Dubito molto che eseguirò altri lavori utilizzando il legno di abete.

Nessun commento:

Posta un commento